Temporizzatore “smart” con programmazione NFC

Temporizzatore “smart” con programmazione NFC

Basta avvicinare lo smartphone al temporizzatore SMARTimer Serie 84.02proposto da Finder per l’avvio automatico dell’APP per il settaggio passo-passo dei diversi parametri.

Quando macchinari e dispositivi elettrici devono eseguire una o più azioni a intervalli di tempo prefissati, occorre affidarsi alle prestazioni di un temporizzatore. Il mercato offre diverse opzioni, dai prodotti entry level alle soluzioni più “smart”, che fanno leva sulle tecnologie digitali per semplificare l’installazione e la gestione. Rientra nella seconda categoria lo SMARTimer Serie 84.02 di Finder, temporizzatore multifunzione a due canali da 16 A, completamente indipendenti.

Quando macchinari e dispositivi elettrici devono eseguire una o più azioni a intervalli di tempo prefissati, occorre affidarsi alle prestazioni di un temporizzatore. Il mercato offre diverse opzioni, dai prodotti entry level alle soluzioni più “smart”, che fanno leva sulle tecnologie digitali per semplificare l’installazione e la gestione. Rientra nella seconda categoria lo SMARTimer Serie 84.02 di Finder, temporizzatore multifunzione a due canali da 16 A, completamente indipendenti.

Visto da vicino
Il prodotto salta subito all’occhio per l’ampio display LCD retroilluminato, che consente una facile lettura dei parametri: il tempo target e parziale, l’indicatore di temporizzazione in corso, lo stato degli ingressi e delle uscite. La scala dei tempi è impostabile in decimi di secondo, secondi, minuti, ore; i tempi da 1 decimo di secondo a 9.999 ore. 25 le funzioni disponibili su ciascun canale: combinandole, se ne possono creare di nuove e specifiche. Il temporizzatore è disponibile in due versioni: con tensione nominale di alimentazione 12-24 V, oppure 110-240 V. Per entrambi i modelli, l’alimentazione DC non è polarizzata.

Perché sceglierlo
Rispetto a un prodotto analogo classico, lo SMARTimer 84.02 si distingue per l’elevata flessibilità: è facile leggerne i parametri, ma anche configurarlo. Inoltre, supportando la tecnologia Near Field Communication (NFC), il timer può essere programmato in modalità smart. Basta avvicinare lo smartphone al temporizzatore, anche non alimentato, per far avviare automaticamente l’APP Finder Toolbox (Android) che, a sua volta, guida l’installatore nel settaggio passo-passo dei diversi parametri. Le impostazioni sono peraltro esportabili e condivisibili tramite Cloud. In tutti i casi in cui non fosse possibile seguire questa procedura, il joystick integrato permette di accedere al menu e di effettuare comunque tutti i settaggi necessari. L’accesso alla programmazione può essere protetto da interventi non autorizzati, impostando un codice PIN.

postato 15/03/2019 Novità materiale elettrico 0 6

LASCIA UN COMMENTOLeave a Reply

Compara 0
Precedente

No products

To be determined Shipping
0,00 € Totale

Procedi con l'ordine